09
Ott

Cos’è la Posa Qualificata del Serramento?

montaggio1

Negl’ultimi anni si son fatti grandi passi avanti per ridurre le dispersioni termiche attraverso i serramenti.

Sezioni più spesse dei profili, vetrazioni doppie o triple selettive e doppie o triple guarnizioni, hanno ormai reso le finestre un elemento altamente tecnologico con altissime prestazioni TERMOACUSTICHE.

Le prestazioni di un infisso infatti, dipendono molto dalla capacita isolante dei materiali adottati e dalla capacità del manufatto di evitare spifferi e perdite d’ aria.

L aria calda che viene prodotta in inverno con il riscaldamento infatti, aumenta di volume, e mettendo la casa in pressione quindi, tende ad uscire da ogni fessura, mentre in estate, rinfreschiamo la casa, l aria calda esterna cerca di entrare sildenafil 100.

Infatti un buon serramento posato male rimane un buon serramento che non funziona.

La posa delle finestre, porte finestra e porte esterne è un momento delicato che, se eseguita in modo non adeguato, può vanificare tutti gli sforzi aziendali verso la qualificazione del prodotto e può mettere a repentaglio i rapporti con il cliente/committente.

Quali sono i vantaggi tecnici ed economici che si ottengono investendo sulla posa?

1 – Opportunità

– Ottenere un’analisi tecnica accurata e oggettiva dei materiali di installazione
– Analizzare tutte le prestazioni significative della posa in opera
– Analizzare tutte le prestazioni significative della posa in opera
– Assicurare il cliente e l’utenza rispetto alla durabilità della posa
– Assicurare l’utenza della sicurezza in uso del sistema di posa
– Le prestazioni del sistema di posa sono misurate e documentate da un
laboratorio Tecnico sulla base di uno standard condiviso

2 – Vantaggi

– Evitare contenziosi ed interventi di sistemazione
– Scegliere in modo consapevole i materiali di installazione adatti ai risultati da raggiungere
– Gli investimenti di miglioramento del prodotto sono avvalorati grazie ad una corretta posa in opera che ne assicura le prestazioni
– Assolvere ai requisiti di norma in materia di mantenimento in opera delle prestazioni
– Tutelarsi da responsabilità civili e penali in materia di sicurezza dei prodotti
– Ottenere un rapporto di prova che dà evidenza in modo oggettivo delle prestazioni

3 – Benefici

– Ottimizzare le risorse
-Offrire un servizio più completo e migliore all’utenza
– Diversificarsi rispetto alla concorrenza

Frutto di una ricerca attenta ed evoluta, l’MDF è un nuovo rivestimento per le porte, che unisce la duratura e l’eleganza. Le nostre porte in MDF laccato hanno diverse essenze, forme, colori che vi consentiranno di adattare il prodotto scelto ad ogni stile e ambientazione.

Cos’è l’MDF?

E’ un pannello di fibra a media densità (derivato del legno) ed è il più famoso e diffuso della famiglia dei pannelli di fibra. Come viene prodotto? Partendo dal tondame, viene scortecciato, poi cippato con l’ausilio di sminuzzatrici, la raffinzione per trasformare i frammenti di legno in fibra viene eseguita attraverso la macinazione per rompere i legami esistenti e formare una pasta di fibre, facilitata da immersione in acqua, con l’ausiolio di vapore e calore, l’operazione può avvenire attraverso due procedimenti: per via umida oppure per via secca.

Ritornando alle nostre porte che grazie a questo splendido e versatile materiale, riescono a mantenere una qualità di altissimo livello, e si prestano per il loro stile e rapporto tra qualità e prezzo, quest’oggetto darà un’ulteriore fascino alla tua casa. Sono in grado di essere di design moderno che classico, e si distinguono da tutte le altre porte, in quanto rispettano le esigenze, con carattere, resistenza e stile. I nostri prodotti in MDF usano in maniera corretta il materiale, che ha il pregio di essere stabile anche con gli sbalzi termici ed ha una buona resistenza meccanica ed essendo laccato renderà le vostre porte “eterne”.